Prossimo evento: venerdì 28 giugno 2024

Les Crêtes

Monte Zovo

Monte Zovo

Certi amori non finiscono… fanno giri immensi e poi ritornano

Carissimi,
riprendiamo, come ormai felice consuetudine, da 24 anni e all'inizio di ogni nuovo anno, il nostro indescrivibile appuntamento con la Storia del nostro Club.
Ed è evidente, presentandovi il prossimo nostro Evento, come il passato non "ci" dimentica se è vero come è vero che Montezovo, quelli del Calinverno, uno dei vini più amati dai nostri Soci, ha insistito per poter rifare a breve distanza un Evento con il nostro Club. Occasione che ho preso al volo vista l'importanza dei loro vini e il legame affettivo che ci lega a loro tramite Riccardo Cotarella loro enologo.

La proposta vini in abbinamento al menù che trovate nell'allegato ci consente stavolta di rappresentare le 4 denominazioni dei territori Montezovo con i vini più rappresentativi.

La storia vinicola di successo della famiglia Cottini proprietaria di Montezovo ha inizio circa 100 anni fa.
Quattro zone vinicole incastonate tra il lago di Garda e Verona, 140 ettari di vigneto sulla cresta di una collina che guarda al Monte Zovo.
Tecniche di produzione moderne e innovative volte al mantenimento della sostenibilità del territorio che hanno portato a vini meravigliosi e unici in una zona peraltro molto vocata alla produzione enologica.

Venerdi 16 febbraio 2024 alle ore 20, presso il prestigioso Palazzo Brancaccio di Roma, incontreremo esponenti della famiglia Cottini che tanta amicizia e disponibilità ci ha voluto dimostrare.
Chi ha avuto modo di conoscere in precedenza questo produttore può testimoniare del livello dei vini che vi proponiamo.
Ovviamente continueremo nel tesseramento 2024 per coloro che non erano presenti agli Eventi precedenti e per chi non lo avesse fatto in quella occasione.

Attendo fiducioso le vostre prenotazioni, noi ci ricontatteremo a pochi giorni dall'Evento per verificarle e per darvi, come sempre, gli ultimi dettagli organizzativi.
Grazie per la vostra stima e fiducia.
Con affetto.
Bruno

Foto dell'evento
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo
Monte Zovo