Prossimo evento: venerdì 25 settembre 2020

Falesco

Oggi per noi del Club Cristal sarebbe stata una giornata Evento

Per me da venti anni uno di quei giorni per cui avevamo creato Il Club

Per me da venti anni uno di quei giorni per cui avevamo creato Il Club

Bruno Albani

Ogni volta, ogni evento, importante o meno, mi sarei alzato prestissimo dopo aver dormito niente, ma subito pronto a chiamare tutti a raccolta, vero Andrea, per controllare che tutto fosse pronto come per il principe di Condé prima della battaglia di Rocroi.

Cesare avrebbe accompagnato Silvia, oddio le tessere chi ce l'ha Stefano o Roberto, no ce le ho io ma dobbiamo farne tante altrimenti Renata! Avrei continuato, come da tre giorni, a stressare Andrea per i maledetti tavoli, e i vini si sono arrivati ma li avranno messi in frigo non tutti ma solo i bianchi, telefoniamo a Gabriele o a Chiara, e il Produttore arriverà altrimenti i ragazzi resteranno delusi, e la musica, il menù.
Andrea cerca di arrivare prima e Cesare si ricorderà dei premi?
Dai Ren andiamo prima che c'è un traffico immenso(?).

Poi arrivavi e, come ha notato ieri Elisa, in un attimo quell'abbraccio interminabile e tenero di tutti ti faceva capire che anche stavolta sarebbe stato un trionfo.
Andrea i conti tutto ok? E la mancia l'avete lasciata per i ragazzi, e i musicisti pagati?
Poi tutti vanno via felici e ti vengono a cercare per ringraziarci.
E poi il momento più bello, noi a far tardi insieme senza aver nulla da dirci che non fosse la voglia di gustarsi fino in fondo quell'atmosfera magica mentre i ragazzi del locale ci tolgono i tavoli e le sedie di sotto ma noi imperterriti lì ad essere felici della nostra felicità.
Non ho quasi mai mangiato e bevuto in un Evento ma chi se ne frega.

Tutto questo oggi dopo venti anni non ci sarà, e certamente non ci potrà essere per altre volte e forse non potrà più essere la stessa cosa.

C'è voluto un nemico occulto e vigliacco per fermarci.

"C'è un tempo che sfugge che però poi ci riprende.
Dicono che c'è un tempo per seminare e uno che hai voglia ad aspettare.
Dicono che c'era un tempo sognato che bisognava sognare." (Ivano Fossati)

Io dico che ci sarà un tempo in cui torneremo ad essere felici della nostra ritrovata felicità e allora forse stavolta tutti ci faremo caso e allora sarà diverso, ma sarà ancora più bello.

Un bacio vero
Bruno